Oggi scopriamo quali sono i consigli per comprare casa da ristrutturare senza aver paura di prendere la fregatura.

Per ognuno di noi comprare casa da ristrutturare è il sogno di una vita; il luogo in cui costruire il nostro futuro ed in cui tornare la sera dopo una giornata frenetica di lavoro.

Se avete deciso di fare il grande passo e comprare casa da ristrutturare (o meno) dovete sapere che questo è un lungo percorso che inizia quasi sempre curiosando tra gli annunci immobiliari su internet o nelle vetrine delle agenzie e conduce, passo dopo passo, alla firma dell’atto di acquisto.

Orientarsi nella ricerca di un immobile potrebbe non essere così facile: il mercato vi offre migliaia di immobili tra cui scegliere, rendendo difficile la decisione e nascondendo insidie e fregature.

Fabbricati da ristrutturare, ristrutturati, appartamenti, ville in centro, in periferia, in campagna, sono solo alcune delle categorie tra cui districarsi che contribuiscono a confonderci le idee.

 

Comprare un immobile può risultare più difficile di quanto sembri.

 

Per aiutarvi a fare luce su questo groviglio di informazioni abbiamo chiesto a Fabio Garelli, titolare dell’agenzia EZE Immobiliare di Vicoforte, professionista che opera nel settore da molti anni, di elencarci brevemente quali sono i 3 consigli per chi è alla ricerca di una casa da comprare.

“Buongiorno a tutti sono Fabio Garelli della EZE Immobiliare di Vicoforte; oggi sono qui per fornirvi 3 consigli per chi è alla ricerca di un immobile da acquistare. 

Il primo è quello di affidarsi ad un professionista serio, competente ed onesto.

Questo perché l’attuale mercato immobiliare ci consente di trovare tantissimi fabbricati in vendita; è quindi necessario utilizzare i giusti filtri per individuare quali tra questi possono essere realmente appetibili e inoltre conformi alle norme urbanistiche ed edilizie vigenti.

Per aiutarvi nella scelta dell’Agenzia Immobiliare, il consiglio è quello di non farsi guidare dal prezzo delle case in vendita. Cercate un’Agenzia che lavori con passione, perché questa, è alla base di un lavoro fatto bene e con coscienza.

Il secondo consiglio è di non avere paura di andare più e più volte a visionare l’immobile, dico sempre ai miei clienti di non temere di chiedermi di ripetere il sopralluogo 6,7 o 8 volte.

Io faccio questo mestiere tutti i giorni; non faccio il fruttivendolo o il venditore di scarpe lungo la settimana ed il sabato mi improvviso agente immobiliare.

Voi dovete pretendere di visionare più volte l’immobile ed eventualmente farvi accompagnare da un tecnico di fiducia, da un impresario o da un muratore che vi aiutino a farvi un’idea di della ristrutturazione.

Terzo e ultimo consiglio: mai firmare di fretta.

Prima di sottoscrivere qualsiasi tipo di scrittura, di compromesso o di proposta d’acquisto verificate tutta la documentazione relativa all’immobile. Planimetrie, Licenze Edilizie, Agibilità… tutto deve essere conforme alle normative attuali.

Proprio per questo è consigliabile farsi affiancare da un agente immobiliare o da uno Studio Tecnico, una volta verificato che sia tutto in regola, si può firmare qualsiasi cosa con calma.”

Quindi possiamo dire che, se avete deciso di comprare un immobile, è importante:

Affidarsi sempre ad un professionista

Anche se può sembrare banale questo resta il consiglio più importante.

Soprattutto oggi, dove troviamo grandi volumi di immobili in vendita ma pochi acquirenti. Fate attenzione perchè può succedere che venditori poco affidabili vi propongano di acquistare immobili gravati da vizi o non conformi alle norme urbanistiche.

Se vi affidate ad un professionista, lui valuterà le vostre esigenze e le vostre possibilità per proporvi immobili che rispondano alle vostre reali necessità. In questo modo eviterai perdite di tempo ed ulteriore confusione.

Non scegliete l’Agenzia solo perché ha i prezzi delle case più economici ma optate verso agenti che lavorino con etica e sopratutto con passione.

Chiaritevi tutti i dubbi

Non abbiate paura di fare più sopralluoghi per lo stesso fabbricato, è giusto che abbiate la possibilità di sciogliere tutti i vostri dubbi; l’agente immobiliare è a vostra disposizione proprio per questo.

Se lo ritenete necessario fatevi accompagnare a visionare l’immobile che intendete comprare da un tecnico o da un artigiano di vostra fiducia; lui potrà consigliarvi riguardo lo stato di salute della casa e successivi manutenzioni, miglioramenti o ristrutturazioni.

Non abbiate fretta

Prima di firmare compromessi o proposte di acquisto assicuratevi che sia tutto in regola e privo di vizi: agibilità, licenze urbanistiche ecc…

Diffidate di chi vuole fare le cose troppo velocemente.

Affidatevi ad un tecnico di fiducia (geometra, ingegnere o architetto) che valuti attentamente la situazione dell’immobile che volete comprare accertandosi che sia tutto in regola.

Questo piccolo vademecum vale non solo per l’acquisto della prima casa, ma per qualsiasi compravendita immobiliare.

Che vogliate acquistare un appartamento uso ufficio o un fabbricato come investimento; questi consigli vi torneranno sempre utili, mi raccomando, è una scelta importante e in quanto tale non improvvisate, ma affiancatevi a professionisti del settore.

P.s Se volete comprare casa da ristrutturare, non perdetevi questo articolo: tasse e fiscalità legate agli immobili.